Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Fabbrica on-demand (T)

Oggetto:

On demand factory (T)

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MAN0202
Docente
Ettore Maraschi (Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
AMMINISTRAZIONE AZIENDALE - percorso: Digital Economy
Anno
3° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SECS-P/08 - economia e gestione delle imprese
Erogazione
E-learning
Lingua
Italiano
Frequenza
Online
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
Esame a scelta (CFU liberi in modalità telematica)
Choice exam (free CFU in telematics modes)
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

La finalità dell'insegnamento è quella di:

  • fornire un quadro di riferimento utile a capire i meccanismi di funzionamento di un sistema produttivo nonché le interconnessioni con altri sottosistemi aziendali;

  • classificare i sistemi produttivi in relazione ai loro aspetti generali e alle loro caratteristiche;
  • trasferire le conoscenze utili a capire il processo di gestione della produzione e le possibilità di ottimizzazione;

  • analizzare le variabili che concorrono a orientare gli obiettivi, le funzioni e l'organizzazione della produzione;

  • illustrare le tappe fondamentali che hanno caratterizzato l'evoluzione della produzione e dei modelli di gestione;

  • presentare le caratteristiche ed i principi della produzione snella e di classe mondiale, descrivendone metodologie, tecniche e strumenti principali;

  • illustrare le caratteristiche della rivoluzione digitale (quarta rivoluzione industriale);

  • spiegare l'importanza dell'integrazione delle nuove tecnologie nei processi industriali;

  • mostrare la trasformazione della fabbrica tradizionale e la nascita della fabbrica intelligente;

  • evidenziare le potenzialità ed i fattori di competitività del nuovo approccio alla produzione;

  • descrivere come le nuove tecnologie digitali impattano sul lavoro e sulle competenze;

  • comprendere le difficoltà di applicazione e le prospettive future della fabbrica 4.0.

The teaching aim is to:

  • provide a useful framework to understand the workings of a production system and the interconnections with other business subsystems;

  • classify production systems in relation to their general aspects and their characteristics;

  • transfer the knowledge useful to understand the production management process and the possibilities for optimization;

  • analyze the variables that contribute to guide the objectives, functions and organization of production;

  • illustrate the milestones that have marked the evolution of production and management models;

  • present the characteristics and principles of lean and world-class manufacturing, describing methods, techniques and main instruments;

  • illustrate the characteristics of the digital revolution (fourth industrial revolution);

  • explain the importance of new technologies in industrial processes;

  • show the transformation of the traditional factory and the birth of the intelligent factory;

  • highlight the potential and competitive factors of the new approach to production;

  • describe how new digital technologies impact on work and skills;

  • understand the difficulties of application and future prospects of the factory 4.0.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Il corso si propone di completare la formazione dello studente con nozioni utili a:

  • conoscere le caratteristiche strutturali ed il funzionamento organizzativo del sistema produttivo;

  • comprendere gli elementi distintivi dei diversi processi di produzione;

  • capire le principali caratteristiche tecnologiche dei sistemi di fabbricazione e montaggio;

  • acquisire una visione d'insieme dei modelli di gestione della produzione che si sono susseguiti negli anni;

  • distinguere i diversi processi di cambiamento della produzione verso un modello di "snello";

  • apprendere l'utilità dei principali strumenti, tecniche e metodi per poter attuare con successo una produzione di "classe mondiale",

  • distinguere i passi dell'evoluzione tecnologica dei sistemi produttivi: meccanizzazione, automazione, robotica;

  • capire l'importanza della quarta rivoluzione industriale;

  • acquisire gli elementi di base per comprendere le trasformazioni digitali che caratterizzano il settore industriale;

  • conoscere i processi digitali e le tecnologie abilitanti della fabbrica 4.0;

  • comprendere implicazioni, limiti e potenzialità di un approccio "intelligente" alla fabbrica;

  • esaminare gli impatti dell'applicazione delle tecnologie abilitanti nei prodotti/processi produttivi.

The course aims to complete the training of the student with useful notions to:

  • know the structural characteristics and organizational functioning of the production system;

  • understand the distinctive elements of the different production processes;

  • understand the main technological features of manufacturing and assembly systems;

  • gain an overview of the production management models that have occurred over the years;

  • distinguish the different step of the production processes change towards a "lean" model;

  • learn the usefulness of the main tools, techniques and methods in order to successfully implement "world class" production;

  • distinguish the steps of technological evolution of production systems: mechanization, automation, robotics;

  • understand the importance of the fourth industrial revolution;

  • obtain the basic elements for understanding the digital transformations that characterize the industrial sector;

  • know the digital processes and enabling technologies of the factory 4.0;

  • understand the implications, limitations and potential of an "intelligent" approach to factory;

  • examine the impact of the application of enabling technologies in the products/manufacturing processes.

Oggetto:

Programma

1 parte

1.1. Introduzione al corso e programma

1.2. Sistema azienda e sistema produttivo

1.3. Classificazione dei processi di produzione

1.4. Classificazione tecnologica dei sistemi produttivi

1.5. Gestione della produzione: funzioni, compiti e leve

1.6. Strategie aziendali e politiche di produzione

 

2 parte

2.1. Strategia di produzione: la fabbrica focalizzata

2.2. La gestione dei flussi produttivi: le logiche "a spinta" (push) e "a trazione" (pull)

2.3. Evoluzione della produzione e dei modelli di gestione: una visione d'insieme

2.4. L'approccio Just in Time: evoluzione, obiettivi e principi

2.5. Il sistema di produzione Toyota (TPS)

2.6. La manutenzione produttiva totale (TPM)

 

3 parte

3.1. La gestione totale della qualità (TQM)

3.2. Il modello "snello" e la produzione "snella"

3.3. La produzione di classe mondiale (WCM)

3.4. Strumenti lean e world class (prima parte)

3.5. Strumenti lean e world class (seconda parte)

3.6. Strumenti lean e world class (terza parte)

 

4 parte

4.1. Strumenti lean e world class (quarta parte)

4.2. Flessibilità strategica e produzione agile e dinamica

4.3. La competizione sul tempo: prestazioni esterne ed interne all'impresa

4.4. Dal concurrent engineering al multi-project engineering

4.5. La competizione sul servizio: dalla fabbrica tradizionale alla service factory

4.6. Innovazione: tecnologica, di prodotto, organizzativa e di processo

 

5 parte

5.1. Evoluzione tecnologica dei sistemi produttivi: dalla meccanizzazione all'automazione

5.2. Dall'automazione rigida all'automazione flessibile

5.3. Automazione e robotica in ambito industriale

5.4. I sistemi informativi a supporto della produzione

5.5. La quarta rivoluzione industriale: la digitalizzazione dei processi produttivi e logistici

5.6. La trasformazione dell'azienda tradizionale e la nascita della fabbrica intelligente

 

6 parte

6.1. Le tecnologie fondanti della smart factory

6.2. Smart factory: i vantaggi di un nuovo approccio alla produzione

6.3. Dall'automazione industriale all'automazione cognitiva: come cambia il lavoro nell'industria 4.0

6.4. Personale di fabbrica e competenze digitali: formazione e apprendimento nella fabbrica intelligente

6.5. Dalla standardizzazione alla personalizzazione di massa dei prodotti

6.6. Difficoltà di applicazione e futuro della fabbrica 4.0

 

1 part

1.1. Introduction and program of the course

1.2. Farm system and production system

1.3. Classification of production processes

1.4. Technological classification of production systems

1.5. Production management: functions, tasks and levers

1.6. Corporate strategies and production policies

 

2 part

2.1. Manufacturing strategy: the focused factory

2.2. The management of production flows: the logical "push" and "pull"

2.3. Evolution of production and management models: an overview

2.4. The Just in Time approach: evolution, objectives and principles

2.5. The Toyota Production System (TPS)

2.6. The Total Productive Maintenance (TPM)

 

3 part

3.1. The Total Quality Management (TQM)

3.2. The "lean" model and the "lean" manufacturing

3.3. The World Class Manufacturing (WCM)

3.4. Lean and world class tools (first part)

3.5. Lean and world class tools (second part)

3.6. Lean and world class tools (third part)

 

4 part

4.1. Lean and world class tools (fourth part)

4.2. Strategic flexibility and agile and dynamic production

4.3. The competition on time: external and internal enterprise performance

4.4. From concurrent engineering to multi-project engineering

4.5. The competition on the service: from traditional factory to service factory

4.6. Innovation: technological, product, organizational and process

 

5 part

5.1. Technological changes in production systems: from mechanization to automation

5.2. From rigid automation to flexible automation

5.3. Automation and robotics in industry

5.4. Information systems to support production

5.5. The fourth industrial revolution: the digitization of production and logistics processes

5.6. The transformation of the traditional factory and the birth of the intelligent factory

 

6 part

6.1. The foundational technologies of the smart factory

6.2. Smart factory: the benefits of a new approach to production

6.3. From industrial automation to cognitive automation: how it changes the job in the factory 4.0

6.4. Personal Factory and digital skills: training and learning in the intelligent factory

6.5. From the standardization to the mass customization of the product

6.6. Enforcement difficulties and future of the factory 4.0

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso si articola in 36 video lezioni della durata di 20 minuti, fruibili on-line in modalità sincrona o asincrona e accompagnate da slide e dispense di supporto o di riepilogo.

Con cadenza settimanale verranno inoltre sottoposti agli studenti quiz on-line (con correzione automatica, risultato immediato e visualizzazione della risposta corretta), video, letture, articoli, esempi, esercitazioni e casi di studio, con eventuale discussione in aula virtuale, utili per testare in itinere il grado di comprensione degli argomenti spiegati nelle singole lezioni nonché approfondire e facilitare l'apprendimento delle tematiche trattate.

The course consists of 36 videos lessons lasting 20 minutes, available on-line in synchronous or asynchronous mode, together with slides and handouts supporting useful as a support or summary.

Weekly the students will also be subjected to on-line quizzes (with automatic correction, immediate result and display the correct answer), videos, lectures, articles, examples, exercises and case studies, with possible discussion in a virtual classroom, useful to test ongoing the degree of understanding of the topics explained in the individual lessons and deepen and facilitate the learning of the topics covered.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica della preparazione degli studenti avverrà con un esame scritto composto da domande a risposta multipla. Gli argomenti oggetto d'esame rifletteranno quelli trattati durante il corso e presenti nel programma.

The assessment of learning will take place with a written exam consisting of multiple choice questions. The examination covered topics reflect those treated during the course and listed in the program.

Oggetto:

Attività di supporto

Per approfondire i temi spiegati nelle video lezioni, fornire spiegazioni a dubbi o incomprensioni, commentare letture, articoli o casi di studio, nonché correggere eventuali esercitazioni, verrà predisposta una sessione di aula virtuale con cadenza quindicinale. Per comunicazioni e richieste di informazioni o chiarimento, sono inoltre sempre disponibili on-line forum monodirezionali o bidirezionali.

To deepen the topics explained in the video lessons, provide explanations for doubt or misunderstanding, comment readings, articles and case studies, as well as correct any exercises, it will be prepared a virtual classroom session every two weeks. For communications and requests for information or clarification, they are also on-line one-way or two-way forum always available.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

AA.VV. (2004) "Indirizzi attuali e futuri di ricerche innovative nelle tecnologie di produzione" - Stamperia Artistica Nazionale

AA.VV. (2016) "Rapporto di ricerca: Factory of the future - Tecnologia e fattore umano nella fabbrica digitale" - Torino Nord Ovest

Alberto De Toni, Roberto Panizzolo, Agostino Villa (2013) "Gestione della produzione" - ISEDI

Annalisa Magone, Tatiana Mazali (2016) "Industria 4.0 - Uomini e macchina nella fabbrica digitale" -Guerini e Associati

Harold J. Steudel, Paul Desruelle (1992) "Manufacturing in the nineties - How to become a mean, lean, world-class competitor" - Van Nostrand Reinhold

Jeremy Rifkin (2014) "La società a costo marginale zero - L'Internet delle cose, l'ascesa del "Commons" collaborativo e l'eclissi del capitalismo" - Mondadori

John L. Burbidge (1971) "Il controllo direzionale della produzione" - Franco Angeli Editore

Rob Thomas, Patrick McSharry (2015) "Big data revolution - What farmers, doctors and insurance agents teach us about discovering big data patterns" - Wiley

Robert Stackowiak, Art Licht, Venu Mantha, Louis Nagode (2015) "Big data and the internet of things - Enterprise information architecture for a new age" - Apress

Roger W. Schmenner (1997) "Produzione - Scelte strategiche e gestione operative" - Il Sole 24ore

Roy L. Harmon (1994) "Rinnovare la fabbrica - La produzione snella dal modello alla realtà" - Il Sole 24ore

Roy L. Harmon, Leroy D. Peterson (1991) "Reinventare la fabbrica" - ISEDI

 

AA.VV. (2004) "Indirizzi attuali e futuri di ricerche innovative nelle tecnologie di produzione" - Stamperia Artistica Nazionale

AA.VV. (2016) "Rapporto di ricerca: Factory of the future - Tecnologia e fattore umano nella fabbrica digitale" - Torino Nord Ovest

Alberto De Toni, Roberto Panizzolo, Agostino Villa (2013) "Gestione della produzione" - ISEDI

Annalisa Magone, Tatiana Mazali (2016) "Industria 4.0 - Uomini e macchina nella fabbrica digitale" -Guerini e Associati

Harold J. Steudel, Paul Desruelle (1992) "Manufacturing in the nineties - How to become a mean, lean, world-class competitor" - Van Nostrand Reinhold

Jeremy Rifkin (2014) "La società a costo marginale zero - L'Internet delle cose, l'ascesa del "Commons" collaborativo e l'eclissi del capitalismo" - Mondadori

John L. Burbidge (1971) "Il controllo direzionale della produzione" - Franco Angeli Editore

Rob Thomas, Patrick McSharry (2015) "Big data revolution - What farmers, doctors and insurance agents teach us about discovering big data patterns" - Wiley

Robert Stackowiak, Art Licht, Venu Mantha, Louis Nagode (2015) "Big data and the internet of things - Enterprise information architecture for a new age" - Apress

Roger W. Schmenner (1997) "Produzione - Scelte strategiche e gestione operative" - Il Sole 24ore

Roy L. Harmon (1994) "Rinnovare la fabbrica - La produzione snella dal modello alla realtà" - Il Sole 24ore

Roy L. Harmon, Leroy D. Peterson (1991) "Reinventare la fabbrica" - ISEDI

 

Oggetto:

Note

Eventuali materiali aggiuntivi saranno indicati dal docente.

Any additional materials will be indicated by the teacher.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 21/08/2019 15:09
Non cliccare qui!